Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

SEGRETERIA NAZIONALE
Via Forcellini 170/A
35128 PADOVA
Tel. +39 049 7388176
Fax. +39 049 7388176
cilla@cilla.it

SOSTIENICI CON IL 5X1000

A te non costa nulla... ma noi possiamo fare tanto
Ogni contribuente potrà scegliere direttamente l'organizzazione a cui devolvere tale contributo indicando semplicemente il codice fiscale dell’Ente nell'apposito spazio previsto nei modelli CUD, 730 ed UNICO.
Tale contributo è a costo zero in quanto si tratta di imposte che comunque si dovrebbero versare.
Per sostenere la nostra opera ti chiediamo quindi di firmare nell’apposito spazio (sostegno del volontariato e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale) della tua dichiarazione dei redditi ed indicare il nostro codice fiscale: 92047700288

Agevolazioni Fiscali

Tutti coloro (persone fisiche o giuridiche) che effettuano una donazione ad una ONLUS possono beneficiare delle disposizioni di agevolazione per la deduzione o detrazione delle donazioni stesse dall´imposta sul reddito.

DETRAZIONI per i privati: Un privato che fa una donazione ad una Onlus, riceverà un beneficio fiscale riconosciuto in sede di dichiarazione dei redditi tramite una riduzione dell´imposta lorda dovuta. Dall´imposta lorda può essere detratto un importo pari al 19% delle erogazioni liberali in denaro per un ammontare annuo non superiore a 2.065,83 € (Rif. Art. 15, lettera i–bis, DPR 917/86).
DETRAZIONI per le imprese: Le erogazioni in denaro di imprese e società residenti in Italia ad una Onlus sono deducibili per un importo non superiore a 2.065,83 € o al 2 % del reddito d'impresa dichiarato. (Rif. Art. 100, lettera h, DPR 917/86).

DEDUZIONI
Le liberalità in denaro erogate da persone fisiche o da persone giuridiche alle Onlussono deducibili dal reddito complessivo nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000 € annui.

I due sistemi, di detrazioni e di deduzione, sono tra di loro alternativi ed è indispensabile conservare la ricevuta postale o bancaria del versamento effettuato.