Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

SEGRETERIA NAZIONALE
Via Forcellini 170/A
35128 PADOVA
Tel. +39 049 7388176
Fax. +39 049 7388176
cilla@cilla.it

La Storia dell'Associazione Cilla

La nostra storia ha inizio trent’anni fa quando una ragazzina di 15 anni, Maria Letizia, “Cilla” per amici e familiari, rimane profondamente colpita dall’amicizia che coglie tra alcune sue compagne di scuola, fiorita partecipando all’esperienza educativa del movimento di Comunione e Liberazione.
L’entusiasmo con cui la ragazza vive quell’incontro coinvolge e provoca tutte le persone che le stanno intorno, primo fra tutti il padre, Rino Galeazzi, medico affermato e stimato, che, come lui stesso ha spesso raccontato, comincia a guardare sua figlia come ad un maestro.

Il 5 luglio del 1976 Cilla muore in un incidente stradale. Il papà e la mamma, Elsa Strata, ne raccolgono il testimone: nel grande dolore accettano però la chiamata del Mistero ed iniziano a girare l’Italia a testimoniare ciò che aveva animato la loro figlia: Gesù, il suo “punto fermo” e la comunità cristiana come luogo dove Egli continua a vivere. Tre anni più tardi, accade un fatto da cui nasce un’altra storia, del tutto imprevista: una giovane di Asti che doveva recarsi a Parigi per un grave problema di salute, chiede aiuto a Rino, il quale organizza una raccolta di fondi e accompagna personalmente la donna. Una circostanza particolare, che porta il medico, sua moglie e tanti loro amici a farsi prossimi alle difficoltà dei malati che si trovano costretti a lasciare la propria casa per motivi di salute e per interventi chirurgici in Italia e all’estero.

Nasce così una amicizia tra persone che iniziano a prendersi a cuore il bisogno degli altri e che partecipano al dolore di chi soffre. Dopo la morte di Rino nel 1988, la responsabilità dell’Associazione viene affidata a Salvatore Albanese, anche lui medico ed oggi questa storia è vissuta da tanti volontari e in oltre 20 case di accoglienza in Italia. Cilla è il nome di questa amicizia nuova tra persone, nata da una predilezione percepita sui banchi di scuola, cresciuta attraverso l’opera di Rino Galeazzi e la sua profonda amicizia con Don Luigi Giussani.

Libri su Cilla

In molti ci chiedono come poter conoscere meglio la storia della ragazza dalla quale prende il nome la nostra associazione.

Indichiamo a questo scopo alcune pubblicazioni:
"Cilla - La libertà di essere amati"
di Primo Soldi, ed. Gribaudi
"Cilla e Rino: dolore dono e letizia"
a cura dell’Associazione Cilla
"Cilla e il suo popolo"
di Primo Soldi, ed. SEI
“Nella casa di Cilla"
di Adriano Moraglio, ed. SEI
“Qualcosa di più grande nella vita di tutti i giorni”, ed. Nuovo Mondo
“Cilla, liberi perché amati”
catalogo mostra 2005